facebook          youtube        issuu

Il Consorzio 5 Toscana con i lavori di pubblica utilità aumenta i lavori a Livorno

A settembre 2015 il Comune di Livorno, con la partecipazione ed il contributo del Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa, presentava in Regione la richiesta di un finanziamento per il progetto “Fiumi coscienti”, consistente in lavori di pubblica utilità da effettuare nei Comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano M.mo, prevedendo di occupare 66 lavoratori in tre ambiti di intervento: valorizzazione patrimonio pubblico urbano del territorio livornese; manutenzione dei parchi pubblici; digitalizzazione della documentazione e degli archivi dei Comuni coinvolti; manutenzione dei corsi d'acqua. Il finanziamento è stato approvato e il Consorzio ha avviato per propria quota parte il progetto.

Foto ArdenzaDopoA luglio 2016, infatti è partita la 1° tranche che ha impiegato 8 dipendenti per 6 mesi, e poi di nuovo altri 8 operai per altri 6 mesi, il tutto suddiviso in due fasi: una fase formativa ed una fase lavorativa. In particolare i lavori guidati e coordinati dal Consorzio di Bonifica hanno riguardato la manutenzione dell'area adiacente l'impianto idrovoro denominato La Paduletta a Livorno, dove tra l'altro è posta la sede degli stessi operai; gli operai hanno ripreso le parti murarie delle recinzioni a protezione delle pompe idrovore e delle colonne poste al cancello d'ingresso e hanno provveduto alla loro tinteggiatura, si sono occupati della verniciatura delle tubazioni in acciaio dell'impianto idrovoro ed hanno provveduto al taglio della vegetazione infestante e alla pulizia dell'intera area tramite la raccolta del materiale derivante dalle operazione di sfalcio manuale.

I lavori cosiddetti PULCR hanno interessato anche il Torrente Ugione, Rio Ardenza, Rio Maggiore siti nel Comune di Livorno, impegnando gli operai nel rifinire le lavorazioni svolte dai mezzi meccanici (trattori con barre falcianti) del Consorzio, con l'utilizzo dei decespugliatori e degli attrezzi manuali assegnategli, nonché nel rimuovere i rifiuti solidi provenienti da attività antropiche, trovati all'interno del corso d'acqua, ed nella loro collocazione a discarica autorizzata.
Durante il progetto si è provveduto, inoltre, allo sfalcio dell'erba e alla rimozione di rifiuti solidi provenienti da attività antropiche, trovati all'interno delle fossette stradali, ed alla loro collocazione a discarica autorizzata nelle seguenti aree: Via Pian di rota, Via Vallin Buio, Via dell'Ecologia, Via Firenze e parcheggio in loc. Tre Ponti poste nel Comune di Livorno.
Il personale del PULCR ha verificato, poi, anche le bocche di lupo e le caditoie in Via Pian di Rota, in Via dell'Artigianato ed in Via Vallin Buio poste nel Comune di Livorno, mediante la rimozione di rifiuti vegetali e solidi ed al loro smaltimento.
Oltre alle lavorazioni descritte, gli operai hanno provveduto anche ad effettuare piccole manutenzioni alle attrezzature assegnate ed hanno coadiuvato gli altri operai nelle manutenzioni dei trattori.
“Un progetto importante – ha dichiarato il Presidente del Consorzio 5 Toscana Costa Giancarlo Vallesi– al quale siamo felici di partecipare. Oltre ad occupare e formare complessivamente ben 16 operatori che stanno acquisendo una professionalità sulla prevenzione in ambito ambientale che potranno “spendere” nel loro percorso di vita, questa attività ci ha permesso di lavorare per aumentare le attività di manutenzione sul territorio con l'obiettivo di ridurre il rischio idraulico su Livorno, sempre con la consapevolezza, però, che gli eventi meteorologici, peraltro sempre più eccezionali nelle loro manifestazioni, sono difficilmente gestibili e che non esistono condizioni di sicurezza totale”.

Galleria fotografica

gallery_bottomgallery_bottomgallery_bottomgallery_bottomgallery_bottomgallery_bottomgallery_bottomgallery_bottomgallery_bottom

Contatti

 Indirizzo: Via degli Speziali, 17 - Loc. Venturina Terme - 57021 Campiglia Marittima (LI)

Telefono: (+39) 0565.85761 - Fax (+39) 0565.857690

Web: www.cbtoscanacosta.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.